Nou, pi-pi-ou-ei

25Set07

Dopo il mio ultimo post, moderatamente crétino e assolutamente inutile, Alice è morta. Di nuovo.Ho pensato: me lo merito.Poi il fratello ha detto che no, che secondo lui era il router a non funzionare. La mia storia è costellata da tanti piccoli momenti di vivo odio nei confronti di quell’orrido trabicolo testardamente inconfigurabile, quindi ho gioito onestamente della sua silenziosa dipartita.Evidentemente ancora non sapevo sarei entrato in un oscuro tunnel di disperazione causato da parole incomprensibili per cui non avrei mai pensato di sprecare così tante bestemmie.[PPoA, PPoE, vc mux e LLC, tiè]E così baldanzoso e ancora sano, si, perché poi mi sarei pure ammalato, ho deciso di andare al centro commerciale a comprare un nuovo router, questa volta Wi-Fi, perché noi valiamo. Ho caricato speranza e fratello in macchina e siamo partiti.fratello – Vorremmo un modem-router Wi-Fi, compatibile con Mac e facilmente installabile…commesso – Ma certo! …ma avete un Mac…cioè…si, va benissimo…allora…gianl mentalmente assente per l’ormai famosa S.M.S – […quattro elefanti si dondolavano sopra il filo di una ragnatela…]fratello – E che differenza c’è tra quello e quello?commesso – Nessunafratello – E perché hanno prezzi diversi, allora?commesso – Perché a loro girava così.gianl – […nove elefanti si dondolavano sopra il filo di una ragnatela…]fratello – Cicciput, rattatàt ADSL piripì?commesso – Rippitìt trallalà sissìsip!gianl – […ottantatre elefanti si dondolavano sopra il filo di una ragnatela..]fratello – Allora, che facciamo? Quale prendiamo?gianl – [Mentre gli elefanti cadevano in un vortice infinito di dolore e ragnatele] Di che?fratello – Quale router?!gianl – Questo qui! Mmmm…Belkin? Ha un costo intermedio e mi pare di aver capito che sia buono, no? [mentivo spudoratamente]fratello – Boh, allora prendiamo quello.commesso – Ottima scelta. Grazie e arrivederci!Un quarto d’ora più tardi si materializzava l’orribile certezza che quello che avevamo appena acquistato non era un router. Era un semplice modem! Che sono robe sostanzialmente diverse, mi avrebbero spiegato più tardi. E così capii la differenza tra i due strumenti e il significato della parola testa di cazzo, che un po’ ero io, ma un po’ anche il commesso.Si torna al centro commerciale, con meno speranza e diverse decine di migliaia di persone in più all’interno rispetto alla prima volta.fratello – Vorremmo cambiare questo modem.commesso – Perché?fratello – Perché volevamo un router, invece…gianl – […la bella lavanderina che lava i fazzoletti…]commesso – ‘Petta che adesso controllo…si, hai ragione, Potete andare a cambiarlo subito…fratello – Grazie…gianl – [...fai un salto, fanne un altro. Fai una giravolta…] Si, grazie! Falla un’altra volta…Mezzora dopo in preda a una crisi di panico rabbioso ho palesato i miei dubbi riguardo alla mia, già da un pezzo annusata, morte di Alice al fratello intento a strappare le antenne al modem/router/ADSL/Wi-Fi/cazzi e controcazzi in un impeto d’odio.E’ bastata una chiamata al solito, cafonissimo, addetto Telecom Antonio/Salvatore/Pashquale per scoprire che il mio sospetto era più che fondato e che Alice ci aveva lasciato nottetempo.Passavano così due giorni, il mio naso si riempiva di più muco di quanto si possa umanamente sollevare con l’aiuto di un muletto, la mia gola diventa terra bruciata e la mia testa si annebbiava di dolore mentre la mia mente vagava per lande desolate popolate da carcasse di elefanti.Lunedì, dopo i proverbiali due giorni, Alice risorge. Ma il router  continua a fare le bizze e a guardarmi con l’occhietto arrossato dalla spia della connessione internet. Occhietto che mai splenderà di un bel verde acceso.E così arriviamo al secondo cambio del modem/router tra un imbarazzato fratello e un commesso sommessamente indispettito.Esito al tentativo di configurazione del secondo modem/router: bieco fallimento!Percentuale di materia grigia tramutatasi in muco verdognolo: superiore all’85%Si chiama di nuovo Antonio/Salvatore/Pashquale, l’Aliciaro di fiducia che naturalmente dispensa soluzioni a casaccio trovate aprendo ad occhi chiusi il Libro delle Risposte. Peccato la domanda non fosse: mi sposerò entro i quaranta? E che non lo so non fosse una risposta credibile, a prescindere dalla domanda, eh.Si chiama l’assistenza del router. Risponde Steve/George/James che ce la mette tutta per imitare Antonio/Salvatore/Pashquale, ma il cui accento fallisce miseramente al momento di fornire le sigle per aiutare il fratello nella configurazione del maledetto aggeggio.Pi-pi-ou-i!Pi-pi-o-e?Nou, pi-pi-ou-ei.Buonanotte. Il silenzio cala cercando una risposta alla domanda perché assumono anglofoni al call-center dell’assistenza della Belkin? Ma almeno ci si distrae, un attimo dalla, poi non tanto, triste prospettiva di non avere più internet.Alla fine il fratello prende in mano la situazione e con una spaventosa faccia di bronzo si reca di nuovo al centro commerciale, dallo stesso frustrato commesso e chiede di cambiare il router. Di nuovo. Per la terza volta.Il commesso si mette a piangere e cerca di scappare nel reparto schermi al plasma. Braccato, senza speranza, e, soprattutto, esasperato cede e acconsente al cambio.Il fratello, quindi, arriva a casa e collega lo scatolotto al computer, si tocca scaramanticamente le balle e lo accende. Miracolo! Tutto funziona. esclama.Quindi, ora chi glielo dice che a me internet va a velocità bradipesca, quasi imbarazzante, e che, per ovviare al problema, ho spensieratamente giocato con i parametri di configurazione?



No Responses Yet to “Nou, pi-pi-ou-ei”

  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: