Il pheego della settimana / Adam Levine

19Ott07
Voi l’avete richiesto. Voi, non io, che a me piace quanto il Dixan a merenda.

Ma se c’è una cosa che mi contraddistingue, quella è la magnanimità, e il mio amore per il prossimo è secondo solo a quello di San Francesco, le pagine di questo blog possono testimoniarlo. O no?
Mosso da pietà, per voi, mica per lui, eleggo quindi Adam Levine, il marrone #1, pheego della settimana.

Adam Noah Levine nasce a Los Angeles nel 1979 da una famiglia di fashionisti di origini ebraica e fino dai primi vagiti affascina ostetrici e pediatri: mai si era sentito un pianto così simile al latrato di un dalmata in fiamme.
Al terzo pianto, però, su richiesta di tutto il personale medico che assordato da tanta cacofonia minaccia uno sciopero di proporzioni devastanti il piccolo Adam viene rinchiuso in un’incubatrice dalle pareti fono-assorbenti.
Rimarrà chiuso in quella scatola per molti anni a venire, nutrito tramite flebo di tranquillante e con un’unica uscita concessa nel giorno del Ringraziamento, quando viene obbligato dai semiti genitori a recitare davanti ai parenti una stucchevole e sdolcinata poesiola.
La malnutrizione, il fashionismo dei genitori e la lettura degli ignobili componimenti lascerà un segno indelebile nella mente del giovane Adam e se ne troverà traccia anche nei suoi lavori artistici in età adulta.

Con l’inizio delle elementari il piccolo viene estratto definitivamente dalla custodia che lo aveva contenuto fino a quel momento, appare già alto, magrissimo, emaciato e dotato di una curiosa barbetta incolta che diventerà la firma caratteristica del suo personaggio.
Ma l’approccio con i suoi simili non è semplice. Nonostante la barbetta nera, sinonimo di carriole di testosterone nel suo seppur giovanissimo organismo, la sua voce acutissima risulta fastidiosa anche ai coetanei e viene subito preso di mira dalle prese in giro dei compagni di classe. In un’intervista del 2005 Adam dichiarerà: Mi chiamavano "il peloso urlatore" e mi mettevano sempre a contare quando si giocava a nascondino. Fu un periodo molto difficile.

Mentre il mondo, la sorte e Javhè sembrano prendersi tutti gioco di lui, Adam cresce. Passa l’ultima infanzia chiuso in camera sua, scrivendo canzoni orribilmente simili alle poesie che era costretto a leggere da piccolo, ascoltando musica improponibile e imitando Cher, collant e giacchino di pelle inclusi, in If I Could Turn Back Time.
Esibendosi nella medesima canzone, e con gli stessi vestiti, per la festa del Ringraziamento del ’92 si attira le ire di tutto il parentado guadagnandosi lo sfratto permanente dalla casa famigliare.

Nel collegio dove verrà mandato finalmente Adam vede arrivare l’agognata pubertà e il conseguente arrivo di un tono vocale più grave e consono ai suoi attributi.
Ringalluzzito dal profumo dell’adolescenza crea una gang di teppisti originalmente battezzata Castagna 5 con cui si diletta a picchiare i coetanei dopo averli obbligati ad assistere alle sue performances in collant 10 denari. A diciotto anni avviene la svolta: Adam, stanco delle escoriazioni sulle mani, decide di dedicarsi ad attività meno lesive alla pelle che con tanta cura idrata e massaggia con creme e lozioni, cambia con moltissima fantasia il nome della gang in Maroon 5 e riscopre il piacere della composizione di canzoni monotematiche, ma anche monotone.

Il resto è storia, una storia di successo, acuti travolgenti, falsetti accennati e vestiti eleganti all’urlo di In Barbetta We Trust!



10 Responses to “Il pheego della settimana / Adam Levine”

  1. 1 giovanna

    chiunque ha pubblicato questa stronzata è un veero coglione…ti credi tanto meglio te? con il tuo modo di criticare? cosa avrai mai fatto di meglio te nella tua vita?battere forse??prima di parlare la prossima volta pensa…a gia…te non sai pensare..
    adam levine ti amo!! continua cosi…

  2. 2 grace

    Io gli dico solo una cosa ” LA GELOSIA E’ UNA BRUTTA COSA”

  3. 3 grace

    ADAM SEI UNICO…………..MI FA ……………….

  4. 4 ale

    che povero coglione.. Adam Levine è un grande talento.. e se non lo hai capito, permettendoti tra l’altro di inventarti certe stronzate cariche di un così demenziale sarcasmo, si può solo pensare che tu sia un ignorante fatto e finito in campo musicale.. lo hai mai sentito suonare una chitarra e cantare in un live.. la sua bravura è cosa rara di sti tempi.. e non lo dico solo io carissimo il mio rosicone, ma gente del calibro di Sting e Steve Wonder.. a beh.. roba da poco.. pensa prima di giudicare.. lo so, Adam è perfetto in tutto.. un artista eccezzionale e un ragazzo incredibilmente affascinante, un sex appeal pazzesco.. grande presenza scenica.. ma se devi rosicare, fallo con intelligenza!!!

  5. 5 daniela

    sei un coglione invidioso,detto da una musicista vergognati se te sai fare di meglio fai un disco e facci sentire quanto sei bravo

  6. 6 kekka levine

    quanto mi fai skifo nn te lo immagini…….dire tutte ste kazzate su adam!!!!fai solo pena ti rode il c***o xkè sei una nullità……e lo sarai sempre!!!!!!adam è il migliore ke ci sia!!! e se nnt i piace una persona nn sparare kazzate sul suo konto tienitele x te……anke se dovresti solo vergognarti x fare kosì skifo e pensarle!!!!!davvero sei una persona di me**a!!!!!!!scurrile e campagnolo ke nn sei altro!!essere senza senso nè ragione di vita……a qst punto dato ke nn kapisci nnt un konsiglio….stai zitto ke fai + figura!!!!!!
    adam è un grande!!!!!w adam e tutti i suoi fan…..e nn i dementi ke lo disprezano x invidia o gelosia!!!!!!!

  7. 7 malu

    io nn posso sapere se è vera questa storia di quando era piccolo e un ragazzino… ma adesso è cambiato… ha scoperto il suo enorme talento… per me è più di bravissimo!! mi piace molto ed è anke molto bello… le persone cambiano!! nn dico ke sia perfetto , ma nn più violento… anke se cmq nn so se è vera questa storia!! adam… continua cosi… tvb!!

  8. ahhahaah….anche se questa stiria è un’insulto per il mio adorato adam,fa davvero ridere….quello che la scritta deve avere molta fantasiaa!!!

  9. I like the valuable information you provide to your articles.
    I’ll bookmark your weblog and test again right here frequently. I’m quite certain I will learn plenty of new stuff proper right here!
    Good luck for the following!

  10. Howdy! Do you use Twitter? I’d like to follow you if that would be ok. I’m definitely enjoying your blog and look forward to
    new updates.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: