Des Moines, IA

18Gen08

Siccome c’era qualcuno che bestemmiava e urlava qualcosa nel buio, di fuori, mi sono addormentato un po’ turbato.

Mi sono addormentato e mi sono messo a sognare. Ché io sono uno di quelli che sogna tanto e poi ammorba il prossimo con i racconti onirici, che poi è quello che mi sto apprestando a fare con voi ora:

“Ero fuori da una discoteca, o qualcosa del genere, a fare la coda nel freddo. Stavo lì con gente mai vista prima, che però come succede spesso nei sogni recitava la parte della mia compagnia.

Erano tutti così noiosi, piatti, dalla personalità comparabile a quella di una verruca, vestiti malissimo. L’atmosfera stessa grondava tedio e fastidio. Bon, avete capito.

E io stavo lì, zitto zitto, a covare odio nei confronti di quelli che mi circondavano e a pensare che avrei tanto voluto essere da qualche altra parte a fumare per gli affari miei. Arriva un amico sconosciuto e mi fa

Certo che qui a Des Moines non c’è mai niente da fare, tutto così piatto, tutto così grigio!

e io rispondo

Eh, si. Des Moines è un cesso e fa pure sempre un freddo cane!

Con una naturalezza spiazzante. Come se io vivessi veramente a Des Moines, come se sapessi che diavolo è Des Moines, come se l’Iowa fosse qualcosa di più di un’inspendibile nozione geografica appresa durante un’infanzia deviata passata con un Atlante fisso sotto al braccio.

Che poi, ‘sto Iowa non mi sembra granché famoso per la sua frizzante vita culturale e le sue notti brave, anzi non mi sembra famoso, punto. Ma tant’è.

E insomma passano un paio di secondi che tutti gli sconosciuti amici mi si scagliano contro per difendere la loro/nostra casa. Così si beccano una maledizione per uno e una serie di oscenità nei confronti dello stramaledetto Iowa, dopodiché, tronfio come un toro dopo la monta, me ne vado solitario a casa per le larghe e monotone strade di Des Moines.”

FIN.

Annoiato e incazzato a Des Moines in Iowa, che si pronuncia Dè Moin o Dè Muan?, come potevo esserlo in una sera qualunque a Udine, in Friuli, che mi pare un buon paragone con il piatto MidWest.

Un sogno di un’inutilità raccapricciante, tipo che se uno non si svaga nemmeno nei sogni tanto vale mettere la testa sul cuscino. Delusissimo sono, ora perderò un po’ di tempo cercando di spiegare ai miei infidi neuroni che riproporre la realtà in salsa a thousand miles away non fa ridere e soprattutto sa di remake malfatto. 



8 Responses to “Des Moines, IA”

  1. è un pò come quando sogni di dormire… insomma ‘na botta di vita -.-‘ (e credo si pronunci de muanZ… ma tanto i tuoi amici onirici non se ne avranno a male se non lo pronunci correttamente!!)

  2. La bestemmia come terapia del sonno.

  3. ecco, basta che uno diserti per un paio di giorni e ZAM si ritrova quindici post da leggere! quindi ti tocca sorbirti qui tutti i commenti che ti avrei fatto in giusta sede: – il video delle bionde è la cosa più agghiacciante che io abbia mai visto, comunque se per “batti la bionda” si intende “tirale più volte in testa una padella chiodata” mi offro volontaria (tutto il mio odio è stato causato da un perfido bambino che in seconda media al mio timido “mi piaci” mi ha risposto “a me piacciono le bionde”).
    – puoi sempre mettere nel dentifricio di tuo fratello qualche acido ipersbiancante e poi soprannominarlo lampioncino perchè brilla al buio.
    – leggi nick hornby, secondo me ti piace. basta non pronunciarlo in pubblico perchè è uno di quei perfidi nomi dalle mille pronunce possibili (un po’ come de moines (ah ho visto che ascolti baustelle e capossela: ciò è un bene. a proposito, ho disinstallato dal pc il robo di lastfm, come si fa a rimetterlo?)
    -questo post mi ha fatta contorcere dalle risate, e anche ciò è un bene!

  4. pessimo remake😉
    PS. sì forse è meglio tenere la testa sul cuscino.

  5. Se può consolarti io stanotte ho sognato di morire asfissiata in un bunker sotterraneo. Mi sono svegliata che trattenevo il respiro sul serio.
    Bah.
    Secondo me neanche gli americani sanno come si pronuncia Des Moines. Secondo me non lo sa nessuno.

  6. è come qualche tempo fa, che ho sognato di ubriacarmi con un amico. E BASTA. si, lo so il mio inconscio vuole dirmi qualcosa….

  7. Ame: La sempre utilissima Wikipedia dice che si pronuncia /dɪˈmɔɪn/ (quindi tipo di moin), demwan in francese…quindi vanno bene tutte e due le mie pronuncie. Gli amici onirici possono ciucciarmi il calzino!
    Duke: Sarebbe interessante…ad averne altri di molestatori ubriachi come quello…
    edlit: Puoi sempre diventare bionda con Nutrisse e tornare alla carica con il bimbino delle medie, no?
    Nick Hornby mi piaciue, ma inavvertitamente ho pronunciato il suo nome più volte in pubblico. Tipo Hornbi…
    Per Last.fm basta che vai sulla pagina del sito dedicata ai download e riscarichi il plug-in…roba da due secondi!
    giuy: Si, tipo Godzilla rifatto dagli ammericani nel ’98 o giù di lì…
    LaRifly:E col bruxismo come va? Quello penso dia un twist alla vita del sognatore, no?
    uglypostcards: Che maniera di buttare via i sogni, eh…

  8. 8 Johnf146

    What is the website that means it is easy to understand podcasts and blog sites? I don’t get an iPod, does that make any difference? . bbbkgcakcdeb


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: