It’s murder on the kitchenfloor

19Gen08

Il cadavere è ancora caldo dentro al pentolone.

Sono un assassino a sangue freddo, si. E l’ho fatto per fame, come ai vecchi tempi.

Ho ucciso la Cucina Italiana nel momento in cui ho partorito l’idea di usare i wurstel per fare la Carbonara.

Non ne è valsa la pena, comunque, l’uovo, oh pavido uovo, ha deciso di non collaborare al delitto decidendo di non addensarsi e alla fine il sapore non è stato tutto quest’orgasmo di gusto come pensavo all’inizio.

Prenderò atto del fallimento e giuro eterna fedeltà alla pancetta a cubetti.



13 Responses to “It’s murder on the kitchenfloor”

  1. argh
    che azione ignobile…..

  2. Non sarà peggio di quella volta che ho messo il ketchup sugli spaghetti…solo per vedere come sarebbe stato (uno schifo, ovviamente).

  3. È questo vivere con l’Austria a due passi da casa che fa certi scherzi, sai?

  4. 4 findarto

    perché solo uno dei due?? la prossima volta metti sia la pancetta che i wurstel

  5. secondo me dovresti continuare con gli esperimenti….

  6. che schifoooooo!!!!!!!

  7. oddio, gianl, non farlo mai più…

  8. meno male che c’ho il catino sempre con me -.-” \_____/ con permesso…

  9. 9 kiara87

    sei un vergognoso…neanche io, nei miei disperati week-end da sola in appartamento riesco ad arrivare a tanto!!:)

  10. Capisco che bisogna provare …..per credere :ma tu hai decisamente esagerato.
    PS:per fortuna non ero invitata a cena!!!!
    by

  11. Maddai… grazie alle sperimentazioni i grandi chef sono arrivati alla creazione di ricette famosissime!
    Continua così e facci sapere… e magari assaggeremo dopo aver ottenuto la certificazione sanitaria di quello che hai fatto!!!

  12. Ecco cosa ti succede a non guardare la Clerici e le sue tagliatelle di Nonna Pina…..:o)))))

  13. Veramente La cucina italiana ha proposto un lavoro del genere? Mamma mia…sì, sì, giura fedeltà alla pancetta!!! =)
    ummmmm…voglia di carbonara……….


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: